OBEDIENCE

 

“L’Obedience è una disciplina aperta a tutti i cani di età superiore ai 12 mesi.

Ha come fine l’insegnamento al cane di un comportamento controllato e collaborativo. Si tratta di una disciplina sportiva che favorisce la sua buona integrazione nella società. Questa disciplina implica una buona armonia tra il cane e il suo conduttore che porta ad una intesa perfetta tra i due anche quando il cane si trovi distante dal conduttore”.

(Art. 2 regolamento Obedience – Sito ENCI www.enci-obedience.it)

 

Questa attività si basa su vari esercizi di obbedienza che hanno lo scopo di accrescere l’autocontrollo e l’attenzione attraverso la massima valorizzazione del rapporto comunicativo e di fiducia tra cane e padrone, anche quando questi sono distanti l’uno dall’altro.

Ha come scopo la valutazione delle doti del cane e delle sue capacità di recepire l’addestramento e di inserirsi nella vita sociale.

Il Regolamento Italiano prevede cinque classi (Predebuttanti, Debuttanti, Classe 1, Classe 2 e Classe 3), che esprimono la crescente complicità del binomio, e la capacità motoria e di concentrazione del cane.

Oltre ad essere una vera e propria disciplina sportiva riconosciuta a livello internazionale, l’Obedience è un ottimo modo per entrare profondamente in contatto col proprio cane e per instaurare un rapporto unico e inimitabile, perché grazie alla necessità di costruire i comportamenti sotto forma di gioco, il cane impara divertendosi con il proprietario e associando emozioni positive ai comportamenti.

Ogni passaggio di ogni esercizio viene insegnato tramite il gioco e con l’utilizzo del clicker.